TERAPIA DI GRUPPO (Aperte le iscrizioni)

admin | Senza categoria | giu 7, 2016 | Commenti disabilitati

Per conoscere se stessi attraverso gli altri, acquisire maggiore consapevolezza e agevolare la crescita personale.
Aperte le iscrizioni per l’anno 2018/2019
Bisettimanale Al martedì dalle 19.00 alle 22.00

REGOLAMENTO PER GRUPPI D’INCONTRO

Il la Sig./ra ‚Ķ‚Ķ‚Ķ‚Ķ‚Ķ‚Ķ…………………si impegna a partecipare bisettimanalmente ai gruppi d’incontro per la durata minima di un anno: ottobre 2018/2019
Il costo annuale del gruppo è di Fr. 2400.- pagabili anticipatamente oppure con rate mensili di
Fr. 200.-, (giorni festivi e assenze non sono deducibili),
La riuscita di un gruppo dipende dall’osservanza di alcune importanti “norme” che i componenti devono accettare e seguire.

1. Il segreto
I componenti del gruppo devono promettere, all’inizio di ogni ciclo, che <<‚Ķnulla di quanto appreso durante le sedute verr√†, in modo diretto o indiretto, riportato all'esterno del gruppo>>.
Questa “norma” agevola la creazione di un clima di fiducia, all’interno del quale ognuno √® libero di essere se stesso.

2. La trasparenza
√ą di assoluto rigore che ognuno esprima con trasparenza i propri sentimenti, i vissuti, i pensieri, le emozioni in rapporto alla situazione che sta vivendo, rispettivamente a quanto prodotto dagli altri partecipanti. Un’atteggiamento di chiusura e di impermeabilit√†, di solito, frena la crescita del gruppo. Tali atteggiamenti devono quindi essere temi di discussioni e di analisi.

3. La congruenza
Ogni comunicazione verbale e non verbale, deve riflettere con congruenza, lo stato d’animo di chi si esprime. Bandite sono la “cortesia, la falsit√† e la buona educazione”.

4. La responsabilità
Contrariamente alla vita quotidiana dove, solitamente, √® il collettivo ad assumersi le responsabilit√† per le azioni del singolo, nell’ambito del gruppo ognuno assume le responsabilit√† del proprio agire.

5. L’assenza di regole
All’interno di un gruppo ogni regola e norma sono bandite. I “tab√Ļ” che caratterizzano la societ√† sono eliminati. Ogni membro deve dotarsi di regole proprie, funzionali al proprio benessere.

√ą in questo contesto che il S√© pu√≤ fiorire, assumere nuove forme esistenziali, superare l’atteggiamento nevrotico.
Il gruppo √® una “palestra di esperienze”; quanto sia valida questa esperienza dipende da come la persona riesce a “trasferire ” ci√≤ che ha appreso nel mondo esterno, nella famiglia, sul posto di lavoro, nella vita affettiva, senza mai dimenticare che gli “altri” non dispongono della sua esperienza e, quindi, lo vedranno forse come una mosca bianca.

Data e Luogo Firma

Lugano, 1 ottobre 2018

Posted in Senza categoria | Commenti disabilitati